Vellutata di fagioli con vongole veraci

Ci sono incontri che portano a formare coppie perfette, come due persone che si conoscono e scoprono una sintonia di gusti e affinità, una chimica che li unisce, cosi è anche nei piatti, e in alcuni abbinamenti. Il mare che incontra un prodotto della terra, entrambi umili, i fagioli e le vongole, ma che insieme sono sorprendenti. Questo piatto ve lo raccomando soprattutto se volete preparalo per le feste, perchè vi farà fare sicuramente un’ottima figura. Io lo proposi per un Capodanno piacque moltissimo e lo rifaccio spesso, provatelo anche con le cozze o con i gamberi.

Per 4 persone:

  • 400 gr di fagioli cannellini
  • 700 gr di vongole veraci
  • 1 costa di sedano
  • 1 carota
  • 2 spicchi di aglio
  • prezzemolo grattugiato abbondante
  • pepe o peperoncino
  • olio evo
  • sale
Dopo aver tenuto a bagno i fagioli, cuocerli con il sedano, lo spicchio dell’aglio e la carota, coperti di acqua, o meglio come faccio io in pentola a pressione. Dopo la cottura scolarli e tenerli da parte. In una padella mettere le vongole con prezzemolo abbondante, olio e aglio e farle aprire. Spegnere e sgusciarle tenendone un po da parte con il guscio per la decorazione finale del piatto. Recuperare tutto il liquido emesso e filtrarlo con un passino a maglia stretta. Riprendere i fagioli, frullarli con un filo di olio e con il liquido delle vongole, fino ad avere una crema fluida. Se serve riscaldare nuovamente i fagioli e se si addensa troppo riallungare con il sughetto delle vongole o se fosse finito con un po di acqua calda, assaggiare di sale, mettere in un piatto fondo e guarnire ogni porzione con delle vongole sgusciate e con qualcuna intera, spolverare di prezzemolo, pepare o se preferite usare il peperoncino, e un filo di olio extravergine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *