Tortina con fragola e crema soffice alla vaniglia ( Sadler )

Ricetta presa dal libro dei dolci del grande Sadler, un  nome una garanzia.  Ho  variato la base, lui utilizza i grissini io preferisco i biscotti e il liquore lui utilizza quello alla vaniglia, io non sono riuscita a trovarlo. Appena l’ho vista ho voluto farla io e ho dimezzato le dosi, perchè ho intuito fin da subito che doveva essere troppo buona, quindi meno tortine in giro per casa meglio è per la linea di tutta la famiglia….

Per 8 porzioni:base:

  • 125 gr di biscotti secchi petit
  • 60 gr di zucchero
  • 2 tuorli d’uova
  • liquore dolce tipo maraschino
  • 50 gr di burro
  • 50 gr di farina
  • buccia di un limone grattugiato
Per la crema soffice:

  • 50 gr di zucchero
  • 50 gr di latte
  • 175 gr di panna montata senza zucchero
  • 100 gr di yogurt alla vaniglia
  • 7 gr di  colla di pesce

salsa di fragole:

  • 100 gr di fragole + 10 fragole per guarnire
  • 50 gr di zucchero
In un cutter tritare i biscotti e ridurli in polvere. Poi in un robot da cucina lavorare i biscotti con lo zucchero, i tuorli , la farina, il burro morbido e un bicchierino di liquore. Stenderlo dentro dei cerchi d’acciaio senza fondo , ( io ho usato un cerchio tondo da 12 cm di diametro e due quadrati da 10 cm di lato ) poggiati su di una teglia con carta forno, pressare bene in modo da avere una base omogenea, per 1/2 cm di spessore.Mettere in frigo per mezz’ora e poi cuocere a 180 ° per 10 minuti.

In un tegamino sciogliere lo zucchero i 50 gr con il latte, e poi aggiungere la colla di pesce strizzata ma precedentemente messa ad ammollare in acqua fedda, far sciogliere bene e poi far intiepidire, aggiungere lo yogurt e in ultimo la panna montata ben fredda. Quando amalgamate la panna abbiate cura di incorporarla con movimenti fatti dall’alto al basso per non far smontare la panna.

Tagliate le fragole a metà e sistematele sulla base del biscotto ormai freddo, versate la mousse fino a coprire le fragole e mettete in frigo per 2 ore.

Intanto frullate le fragole e  mettete in un pentolino con lo zucchero .

Fate sciogliere bene lo zucchero e passate la salsa al passino. Poggiate le tortine su un piatto e sfilate delicatamente magari aiutandovi con un coltellino rifilando i bordi, i cerchi e i quadrati di acciaio, a me non è servito sono venuti via facilmente.

Decorate le tortine con la salsa sopra o intorno e con delle fragole e foglie di menta.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *