Torta magica

Non l’ho fatta questa torta magica perchè è presente su molti blog di cucina, non mi importa fare delle ricette solo perchè vanno di moda, ma perchè sono una persona curiosa, la curoiosità di vedere come da un unico impasto ottenere un dolce di tre consistenze diverse mi ha attirato, poi appunto si tratta di un dolce e la golosità è stato il secondo motivo per provarla. La ricetta che ho seguito è quella di giallo zafferano, non ho cambiato se non l’aroma, buccia di lime e limone al posto della vaniglia, perchè adoro l’odore degli agrumi, per il resto dovrete seguire la ricetta perfettamente o sarete penalizzati nel risultato finale….

Parlavo di tre consistenze, la torta durante la cottura si divide a strati, il primo diventa come un flan, il secondo sembra un budino e l’ultimo strato un pan di spagna, per quanto riguarda il gusto, è un dolce buono e delicato che piace proprio a tutti…

 

torta magica finita-1298
Per nn persone:

  • 115 gr di farina
  • 150 gr di zucchero
  • 125 gr di burro sciolto piu burro per imburrare circa 20 gr
  • 4 uova a temperatura ambiente
  • 1 cucchiaio di acqua fredda
  • un pizzico di sale
  • 1/2 lt di latte fresco intero caldo
  • zucchero a velo
Per preparare la torta magica, iniziate facendo fondere il burro in un pentolino . Fate attenzione a non farlo scurire e una volta fuso, versatelo in una ciotola e lasciatelo raffreddare a temperatura ambiente. Dividete poi gli albumi dai tuorli  e versate i tuorli a temperatura ambiente in una ciotola, in cui aggiungerete lo zucchero .Ora con una planetaria montate i tuorli con lo zucchero per almeno 10 minuti, finchè il composto non diverrà chiaro e spumoso . Sempre sbattendo, unite ai tuorli con lo zucchero anche un cucchiaio di acqua e un cucchiaio di estratto di vaniglia . Se non avete la planetaria, potete eseguire il procedimento con le fruste elettriche o anche con quelle a mano.Aggiungete un pizzico di sale e il burro fuso che avete fatto raffreddare , quindi continuate a sbattere per qualche minuto. Setacciate la farina all’interno del composto e amalgamatela; nel frattempo mettete a scaldare il latte in un pentolino.Quando il latte si sarà leggermente intiepidito, unitelo al composto e lasciate incorporare per circa 1 minuto. È fondamentale che il composto non presenti grumi, se così fosse, potete setacciare il composto con un colino a maglie strette aiutandovi con il dorso di un cucchiaio per eliminare i grumi. A questo punto prendete la ciotola dove avete conservato gli albumi a temperatura ambiente e montateli a neve non troppo ferma  unendo il succo di limone o di aceto di vino bianco quando gli albumi saranno diventati chiari, in modo da stabilizzare il composto. incorporate gli albumi montati a neve al resto del composto delicatamente, in modo da non smontarli e amalgamate fino ad ottenere un impasto piuttosto liquido. Imburrate una teglia quadrata di 20×20 cm e foderate sia il fondo che i bordi con la carta forno. Fate cosi, imburrate la teglia per permettere alla carta forno di attaccarsi e non scivolare, poi ritagliate il fondo della teglia, quindi 20×20 e attaccatelo, e ritagliate 4 strisce per i bordi e fatele aderire bene.Quindi versate il composto nella teglia imburrata e foderata e infornate in forno statico preriscaldato a 150° per circa 80 minuti, finchè la superficie della torta magica non risulterà ben dorata; se usate un forno ventilato, cuocete a 130° per 70 minuti. Una volta cotta, estraetela torta dal forno e lasciatela raffreddare completamente a temperatura ambiente, dopodichè ricopritela con una velo di pellicola e lasciatela compattare in frigo per almeno 2 ore.Quando la torta si sarà compattata, sformatela dalla teglia, eliminando la carta forno  e tagliatela a cubotti e spolverizzate con zucchero a velo.
torta magica 1-1276immagine 1
immagine 2torta magica 2-1278
torta magica 3-12803
torta magica 4-1281immagine 4
Si conserva in frigo coperta con una pellicola per 2 giorni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *