Tatin ai pomodorini e pesto

Ci sono momenti in cui si desiderano cose che siano facili da preparare ma che soddisfino l’appetito o solo la voglia di mangiare qualcosa di particolarmente saporito e fresco. Questa Tatin ai pomodorini e pesto soddisferà sicuramente e soprattutto se preparata e mangiata d’estate, avrà un sapore ancora piu pieno…

Per nn persone:

  • 300 gr di pomodorini pachino1 base di pasta sfoglia rotonda

    150 gr di pesto

    olio

Cominciate con il lavare i pomodorini e tagliarli a metà, svuotateli con uno scavino (io uso quello per fare il melone a palline), dopo metteteli a testa in giù e aspettate una mezz’ora che perdano un po di acqua di vegetazione.

Trascorso questo tempo, con un cucchiaino, riempire ogni cavità di pomodoro con il pesto,

Oliare per bene una teglia rotonda e sistemare i pomodorini con la parte farcita rivolta verso l’alto. Poi prendere la sfoglia e adagiarla sui pomodori, rimboccando lungo i bordi esterni e premendo sui pomodori delicatamente.

Infornare a 200 gradi per 20 minuti.

Sfornare e aspettare 5  minuti; poi, capovolgere su un piatto da portata e servire tiepida o fredda.

Bellissime  le tatin monoporzione se le realizzerete con delle teglie da 12 cm di diametro. 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *