Tagliatella con pomodoro e stracciatella

A un certo punto il lievito madre temi ti possa riempire la casa, come una sorta di Blob che cresce cresce e ricopre tutto. Così una mattina ho trovato il vasetto del lievito che lo conteneva che  aveva fatto saltare il coperchio ed era fuoriuscito dal contenitore, una massa bianca e gonfia, pronta a prendere possesso del frigo. Ho pensato di mettere un post su Fb chiedendo che ne volesse, ed ho ricevuto un sacco di richieste di lievito madre, tanto che ho dovuto dilazionare le consegne in due settimane. Poi un amico mi ha contattato in privato e mi ha detto che lui dalla pasta madre ci fa i pici, mi ha dato la ricetta e l’ho provata ( non avendo la possibilità di ottenere dei pici, ho fatto delle tagliatelle che ho tagliato della lunghezza di 10 cm ) quindi non solo pane e focacce ma anche pasta fresca e devo ammettere anche molto buona, ma ecco la ricetta facile facile non solo della sfoglia ma anche del sughetto con cui l’ho condita, una salsa estiva che piacerà soprattutto ai bambini. Ho fatto del pomodoro fresco utilizzando dei ciliegini, e ala fine ci ho aggiunto della stracciatella di mozzarella che ho prima sciolto al microonde.

tagliatelle burrata finita-3411
Per 4 persone:

  • 200 gr di pasta madre
  • 1 uovo
  • farina di grano duro quanto basta
Per la salsa:

  • 1,5 kg di pomodori ciliegini
  • 2/3 foglie di basilico
  • una cipolla
  • 150 gr di stracciatella di mozzarella o
  • una burrata
  • olio, sale e pepe
Sciogliere il lievito madre con l’uovo e poi aggiungere tanta farina fino ad ottenere un impasto solido a palla. Lavorare a mano o in impastatrice e poi passare alla sfoglia fino a quando non è liscio, prima lavorare al 5 e poi l’ultimo passaggio al nr 3. Ottenere poi delle tagliatelle che ho tagliato a 10 cm di lunghezza. Fare asciugare la pasta, poi lavare  pomodori e metterli interi in una pentola, aggiungere olio, sale, pepe, una cipolla a fettine oppure intera con un taglio a croce sopra, del basilico e cuocere a tegame coperto. Durante la cottura schiacciare un po’ dei pomodori per farli rompere. Mettere un tegame con dell’acqua sul fuoco, salare e quando bolle buttare la pasta, intanto sciogliere nel microonde alla massima velocità la stracciatella,

oppure se usate una burrata, aprite l’involucro e prelevate solo dall’interno la stracciatella scolare la pasta che essendo fresca richiede una cottura brevissima, unire la stracciatella sciolta nel sugo e condire la pasta in una coppa. Guarnire con basilico fresco.

 

immagine 1taglaitelle pomodoro burrata-3406
immagine 2taglaitelle pomodoro burrata-3412

2 Commenti

  1. 21-giugno-2015

    Come sempre bellissime anche le foto.

  2. 21-giugno-2015

    Grazie Gabriella:-)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *