Tagliata con asparagi e pomodori secchi ( cronaca di una brutta giornata primaverile ….)

 

Cronaca di una brutta giornata primaverile, ma somigliante di piu a una tetra giornata invernale…

Arriva la primavera, la senti nell’aria, i profumi di fiori e di erba, i pollini che fanno starnutire anche se non sei  mai stata allergica. Il sole caldo, la voglia di togliere il collant, le scarpe aperte, la t-shirt a mezza manica, la passeggiata al mare, l’espressino freddo al bar…poi all’improvviso, ti svegli la mattina, e di solito alle 7 la luce che filtra dalla finestra in cucina è gia tinta di chiaro e giallo, invece è tutto grigio, le gocce scendono sui vetri e la temperatura è scesa di qualche grado.

La temperatura è passata dai 18 di ieri agli 11 di oggi.. Ma siccome ho già messo la roba piu leggera, io non torno indietro, sarò stoica, esco con le scarpe aperte, il giacchino leggero e il mio inseparabile jeans. Non lo confesserò mai, ma ho freddo, a pranzo imperterrita preparo solo una grande insalata rossa, bellissima, perché ho voglia di fresco e di cibi leggeri, anche se il tempo di oggi…vabbè! Forse non ci stava male un minestrone e una frittata…

Per la cena ci penso mentre sono al supermercato davanti ai banchi frigo, il mio abbigliamento poco adatto alla giornata, mi fa venire la pelle d’oca, incontro l’amica che mi guarda storto e mi dice “ ma non hai ffreddo ? “ Fatti i fatti tuoi vorrei rispondere, invece sorrido e rispondo “ ma scherzi sto benissimo io “ ed è allora che  penso, ma a qual paese tutto, per cena che ci azzeccheranno mai insalata, piadina o caponata? Mi viene voglia, ma tanta voglia di carne, bella cotta quasi al sangue, prendo  delle fette di manzo, anzi faccio proprio una tagliata, che potrò servire con gli asparagi , e i pomodori secchi che fanno tanto estate e poi  insomma siamo o non siamo in primavera?? A proposito l’idea dei pomodori secchi la devo alla mia amica Roberta nonchè fornitrice di questo bel barattolo di pomodori ( dal design accattivante ) provenienti che ve lo dico a fare dalla mia Puglia, anzi dalla mia città, buonissimi da provare…Se vi venisse la curiosità di provarli li potete comprare da www.dallapianta.it

 

tagliata asp-finita-1112
Ingredienti per 4 persone :

  • 800 gr di carne di manzo adatti per tagliata

pari a tre fette

  • un mazzetto da 500 gr di asparagi
  • pomodori secchi sott’olio della ditta Pugliese
  • olio
  • sale
  • pepe
  • aceto balsamico buono 

 

 

Lavate gli asparagi e lessateli in acqua bollente salata, preparate una ciotola con acqua fredda e dei cubetti di ghiaccio, dove metterete gli asparagi appena saranno cotti ( serve a far mantenere il loro colore verde brillante ). Scolate gli asparagi che devono essere cotti ma non troppo morbidi, ancora croccanti e metteteli nella ciotola. Fateli stare 3 minuti e poi passateli velocemente in padella aggiustando di sale, pepate. Poi tagliate a striscioline i pomodori secchi e mettete da parte.Poi in ogni piatto sistemate gli asparagi, sopra di essi i pomodori secchie e tenete da parte. Spennellate di olio la carne, accendete il forno a 190 °, poi riscaldate una piastra per grigliare e mettete la carne. Ogni fetta per circa 5 minuti per lato, grigliate solo una volta per lato, poi metete in una teglia, coprite e passate in forno per 5 minuti, dopo di che mettete la carne su di un tagliere e aspettate altri 4 minuti, poi tagliate a fette di 3/4 millimetri, metette sui piatti sul letto di asparagi e pomodori, condite con un filo di olio e gocce di aceto balsamico, servite accompagnando con un buon vino rosso.
tagliata asp-1-1091

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *