Rustica con patate e caprini al profumo di timo

Qui ci vorrebbe un testo di presentazione da circa 10 righe… Sarà che mi piace pasticciare un po’ con gli ingredienti e che allo stesso tempo non voglio perdere troppo tempo per preparare una sola pietanza, comunque per me le torte rustiche sono la ricetta piu’ pratica che c’è.

La torta rustica di patate e caprini è un secondo piatto invitante e gustoso, che può essere servita anche come piatto unico magari accompagnata da un’insalatina leggera. Semplici e genuini gli ingredienti della torta rustica di patate e caprini rendono questo piatto molto saporito, ed è ottimo da servire anche per un buffet o per un aperitivo.

  • 1 base di pasta sfoglia rotonda
  • 3 patate grandi
  • 1 robiola circa 100 gr
  • latte 100 gr
  • 2 caprini (se sono grandi anche un o va bene)
  • foglioline di timo o se non piace dell’erba cipollina
  • sale, pepe
Lessare le patate, avendo cura di non farle cuocere troppo, devono essere sode ma cotte. Foto 2

Spellarle e tagliarle a dadi più o meno 3×3 cm.In un pentolino mettere le patate, il latte sale e pepe, e cuocere per 5 minuti fino a quando le patate assorbono il latte. Foto 3

Poi spegnere il fuoco e aggiungere la robiola, e il timo e mescolare.

Stendere la sfoglia in una teglia, riempire il fondo con il compost di patate e mettere il caprino tagliato a rondelle , punzecchiare con i rebbi di una forchetta. Foto 4

Infornare a 190 ° forno ventilato per circa 20 minuti, o fino  a quando il bordo non vi sembra ben colorato e sopra il tutto avrà un a bella doratura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *