Riso Indiano o comunque lo ricorda un po’

Lo sapete già, l’ho detto altre volte e mi sono anche presentata, sono Pugliese e amo la cucina della mia regione, ma in primis amo LA CUCINA, inoltre amo i viaggi e le culture differenti, amo il cibo, gli odori e i sapori in poche parole Amo…

Ogni tanto mi capita di aver nostalgia di un posto, o la voglia di visitarne uno nuovo, allora soprattutto e se il viaggio non è imminente, ricreo a tavola quelle suggestioni, mixando sapori e colori,  cosi ho preparato questo riso basmati perche volevo sentire nel naso profumi di Oriente, nella speranza che in Oriente ci ritorni prima o poi!

per 4 persone:

  • 320 gr di riso basmati
  • 1 peperone rosso
  • 2 carote
  • 3 coste di sedano
  • 200 gr di fagiolini
  • cipolla tritata
  • curry
  • curcuma
  • 1 cucchiaino di semi di senape
  • anacardi 40/50 gr
  • 150 gr di yogurt tipo greco
  • olio di oliva ma va meglio in questo caso dell’olio di girasole spremuto a freddo
  • peperoncino facoltativo
Tagliare i peperoni a quadratini e ripassare in padella. Lessare al vapore carote fagiolini e sedano, poi fare a quadratini e saltare con due cucchiai di olio. Salare.

Bollire il riso in acqua salata, dopo averlo sciacquato in acqua fredda. Rosolare la cipolla in olio con i semi di senape, mettere poi lo yogurt, sciogliere velocemente, aggiungere il riso scolato dall’acqua, aggiungere le verdure, riscaldare un minuto, mettere gli anacardi, condire con curry e curcuma, servire subito.

Volendo spolverare con del peperoncino in polvere, poco per non ammazzare i profumi di questo riso molto saporito e speziato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *