Quiche di cipolle ( sponsali ) e gorgonzola

In cucina non si dovrebbe buttare mai nulla, cosi mi hanno insegnato e cosi cerco di fare perchè i miei figli imparino a non sprecare il cibo. Cercate di utilizzare al meglio cio che avanza, perchè tutto cio che viene cucinato se fatto con un pizzico di amore, puo dar vita a piatti meravigliosi, come questa delicata quiche salata.

Questi sponsali li avevo comprati  per lo sfricone,  di cui la ricetta già postata qui http://www.swing-cooking.it/sponsali-con-p…ncino-piccante/,  e siccome il mio fruttivendolo aveva esagerato con la quantità dovevo pensare ad una ricetta per smaltirli e siccome adoro gli sponsali  e i porri per quel bianco che degrada pian piano a un timido verde, anzi li trovo cosi belli che ne ho fatto il soggetto per una foto per partecipare a un contest fotografico e chissà che per una prossima ricetta con questi ingredienti ancora una volta protagonisti, non la inserisca qui.

Cosi per consumarli ho pensato di impastare velocemente della brisè che avrebbe accolto al suo interno queste splendide cipolle adolescenti ( cosi le chiamo io, perchè vengono raccolte prima di diventare le cipolle che conosciamo tutti ). Inoltre in frigo c’era ancora del buon gorgonzola al mascarpone,  che ha un sapore piu gentile rispetto all’altro e poichè gia la cipolla ha un gusto deciso e forte,  questo tipo di formaggio si combinava bene insieme. L’unione dei due ingredienti è stata vincente, provare per credere…

quiche cip-gorg-fin-log-1142

Ingredienti per una quiche di 20 cm di diametro:

  • 250 gr di farina 00 Rosignoli per dolci e sfoglie
  • 100 gr di burro morbido
  • 50 gr di acqua fredda
  • un pizzico di sale

 

 Per farcire:

  • 1 kg di sponsali ( anche i porri vanno bene )
  • 5 pomodorini ciliegia
  • 15o gr di gorgonzola  e mascarpone Duetto Mauri
  • 30 gr di pecorino grattugiato
  • 30 gr di parmigiano grattugiato 
  • pepe, sale

 

Miscelare la farina con il sale un pizzico, poi impastare con il burro e l’acqua fredda, Non serve impastare troppo, formare una palla avvolere nella pellicola e mettere in frigo, per 30 minuti. Pulire gli sponsali o i porri, affettare a rondelle, fermandosi, quando la cipolla ( o il porro ) diventa verde, nel caso di sponsali, bollire in acqua salata per tre minuti, scolare e mettere in padella con olio, pomodorini sale  e pepe. Se state utilizzando i porri invece dopo averli affettati mettere in padella senza portare a ebollizione con i pomodorini, sale e pepe. In entrambi i casi cuocere fino a che non saranno ben cotti, diciamo 10 minuti a fuoco alto per gli sponsali e 20  per i porri, rimescolando spesso e aggiungendo solo se serve dell’acqua. Appena cotti condire con il formaggio grattugiato. Stendere la brisè con il mattarello a 3 mm di spessore,tenendo da parte un pochino per fare le strisce. Adagiare in una teglia appena imburrata, versare il ripieno fatto raffreddare e poi adagiare dei fiocchetti di gorgonzola al mascarpone. Chiudere e completare con le strisce, accendere il forno a 190° e infornare per 25 minuti.
quiche cip-gorg -2-1112
quiche cip-gorg-3-1131
quiche cip-gorg-4-1133
quiche cip-gorg-fin-1134

Un commento

  1. 4-ottobre-2013

    Grazie!

Trackbacks/Pingbacks

  1. » La quiche di cipolle sponsali e gorgonzola di Swing-Cooking / Wellness Cucina – Mauri - [...] e dire addio alla cucina, provate a seguire la ricetta che Wellness Cucina ha scelto dal blog Swing-Cooking di Elisabetta.…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *