Polpette di cuscus

Vi sembrerà strano, ma un negozio molto fornito di ogni genere di alimenti, uno di quei posti in cui ci trovi proprio tutto, dove ci trovi cose particolari a me piace molto di piu di una gioielleria, anzi a me le gioiellerie non piacciono. Non amo le cose preziose, amo le cose che sembrano preziose, amo il modo di impreziosire un capo di abbigliamento, il modo puo essere dato a volte dalla bellezza di chi lo porta, dagli accessori, a volte dalla classe e dalla naturalezza. La bellezza non risiede necessariamente nelle cose preziose e costose. Quindi una persona come me è letteralmente impazzita nel visitare Eataly, questo tempio del gusto, della cucina e dei prodotti. Marmellate e confetture, pesce, carne , salumi, vini e birre, farine particolari e attrezzature da cucina, c’è davvero da perderci la testa. Mentre ero lì, il cervello lavorava, elaborava, pensava a quante cose avrei potuto realizzare, dolci, primi piatti, antipasti ma la food blogger non è la mia attività principale, e ho dovuto darmi una ” calmata ” o avrei rischiato di comprare troppo, e avrei anche rischiato che la prossima volta mio marito si sarebbe opposto ad accompagnarmi…Ho quindi oculatamente acquistato, poche cose ma essenziali, almeno per me…Tra queste del cuscus, della quinoa, dello zafferano ” vero ” che costava al kg quanto un discreto gioiello, un buon vino rosso, un cappello da chef 🙂 questo lo desideravo da tanto, e delle confetture particolari, come fragole e peperoni, da accompagnare a del buon formaggio…

Tornata a casa mi sono resa conto che con tutto quel ben di Dio, forse avevo preso le cose piu scontate, ma non importa ci ritornerò. Intanto con il cuscus  è venuta voglia di cambiare un po’ ricetta, invece che cuscus con verdure, una variante da mangiare accompagnando un aperitivo, uno spritz magari o un buon prosecco.

polpette di cuscus logo-1897
Per 10 polpette

  • 150 gr di cous cous precotto
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • 2 falde di peperoni rossi
  • 1/2 cipolla media
  • 1 cucchiaio di semi di zucca
  • 120 gr di ceci già cotti
  • 1 uovo
  • il succo di un limone
  • curry in polvere
  • curcuma in polvere
  • sale e pepe
  • olio
Preparare il cous cous secondo le istruzioni riportate sulla confezione e tenere da parte. Fare tutte le verdure a pezzi piccoli, diciamo una brumoise di verdure, poi mettere un po’ di olio e saltare in padella fino a farle ammorbidire appena. Se serve aggiungere un pochino di acqua e sale. Adesso un consiglio, io ho lasciato le verdure cosi intere, invece dopo ho realizzato che se metette le verdure in un tritatutto e gli date qualche giro, si amalgameranno meglio al composto. Accendete il forno a 200°. Adesso schiacciate un po i ceci con una forchetta e amalgamate i ceci e le verdure nel cous cous, aggiungete succo di limone, le spezie e in ultimo un uovo. Formate tra le nmani delle polpette schiacciate di circa 6 cm di diametro, se serve infarinate appena entrambi i lati, poi imburrate un foglio di carta forno, sistemate le polpette e se avete lo spruzzino dell’olio, date una spruzzata, oppure condite con un oliera. Infornate per 15 minuti.
polpette di cous cous 1a-1889
polpette di cous cous 1-1892
polpette di cous cous 3-1894
polpette di cous cous 4-1896

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *