Pane indiano e hummus

L’idea di provare  a fare il pane indiano o chapati, me l’ha data Giulia, pubblicò le foto  su ” faccialibro ” :-), sembrava davvero buono, cosi le chiesi la ricetta che poi io ho leggermente modificato, ma davvero poco… E’ stata talmente apprezzata  che è diventato un piatto che ogni tanto preparo per cena. Il pane poi è cosi buono sicuramente perchè lo si mangia caldo,  in piu si gonfia tamente che una volta pronto basta inciderlo per ottenere una tasca perfetta da farcire poi anche con salumi e formaggi. L’accompagnamento ideale per me è con l’hummus di ceci, a proposito di questa ricetta è consigliato mettere un mix di spezie chiamato tahina, ma io non l’ho utilizzata per un motivo, è molto profumata e i miei non sono abituati a certi profumi, e siccome io conosco i miei polli, ho evitato perchè so che non l’avrebbero mangiata….

Per 4 persone:

  • 350 gr di farina
  • 50 gr di yogurt greco
  • 5 gr di lievito di birra
  • 180 ml di acqua ( circa )
  • 1 cucchiaio di olio
  • 1 cucchiaino di zucchero raso
  • 1 cucchiaino di sale abbondante
 hummus di ceci:

  • 300 gr di ceci lessati
  • il succo di mezzo limone
  • 1 cucchiaio di semi di sesamo
  • olio
  • curry o curcuma
  • sale
  • pepe
Sciogliere il lievito nell’acqua a temperatura ambiente o fredda, mai calda, aggiungere lo zucchero. Setacciare intanto la farina con il sale, in una ciotola impastare la farina, fare un buco al centro e versarci , il lievito sciolto nell’acqua, lo yogurt e l’olio, impastare  bene, fino ad ottenere una palla elastica e liscia. Se serve aggiungere ancora un po di acqua, magari con un cucchiaio cosi evitiamo di metterne troppa, e nel caso in cui l’impasto fosse appiccicoso, mettere un po piu di farina. Divdere l’impasto in palline da 80 gr, dovremmo ottenerne 6.Metterle su un panno infarinato un poco distanziate e coprire, tenendo in un posto tiepido. Dopo un’ora, stendere ogni pallina con le mani e  dopo tirarla un po con il matterello.Lo spessore di 3mm andrà benissino, dopo di che con dellacarta assorbente, oliare una padella di ferro, ma assorbendo bene l’olio e porla sul fornello, quando si sarà arroventata, cuocere il pane indiano o detto chapati., sui due lati, finoa che non si sarano formate delle bolicine abrustolite, ci vorranno pochi minuti per lato.Per l’hummus:In una padella tostare in due cucchiai di olio i semi di sesamo.  Quando saranno dorati spegnere e metterli nel boccale di un frullatore o mixer con i ceci, il succo del limone, sale , pepe curcuma o curry o entrambi se vi piacciono i cibi speziati,.  Frullare aggiungere ancora 30 gr di olio, e dell’acqua di cottura dei ceci se ne avete o dell’acqua calda, fare una crema vellutata. Servire con il pane indiano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *