Fiori di carciofo

I carciofi cosi buoni, fritti il top, buoni lessi con olio e limone, in padella  con l’uovo, ma  questa ricetta mi mancava. Fiori perchè sono belli da vedere con questa forma come fossero una rosa  e in piu conservano il loro sapore naturale, si prestano perciò ad accompagnare qualsiasi piatto diventando contorno tanto al pesce che alla carne, ma  possono essere portati a tavola come antipasto leggero.

1 carciofo per persona:

  • 4 carciofi grandi
  • aglio 1/e spicchio
  • prezzemolo
  • olio
  • cipollina
  • pecorino romano
  • sale e pepe
  • pangrattato facoltativo
Pulite i carciofi come al solito togliendo le foglie esterne, quelle piu dure. Mettetele in acqua e limone.Poi in un pentolino metteteli a testa in giu con un bicchiere pieno di acqua, sale olio e 1/2 cipollina.Quando saranno morbidi, ma non completamente cotti, cioè non devono disfarsi, io non sopporto la verdura troppo cotta, oltretutto si rischia di impoverirla dalle vitamine, li mettete cosi come erano in pentola, su un piatto piano, sopra ci poggiate un altro piatto con un peso sopra e li lasciate cosi per 30/45 minuti.Dopo questo tempo accendere il grill del forno, mettere i carciofi in una teglia solo unta di olio, condirli con olio, poco pecorino, pepe, prezzemolo tritato e aglio tritato piccolissimo, passate sotto il grill fino a quando non li vedete ben dorati, volendo potete mettere anche una spolverata di pangrattato, io non l’ho messa.

2 Commenti

  1. 15-ottobre-2014

    Maravillosa receta. Es la especialidad secreta de un gran restaurante de Madrid. Gracias.

  2. 16-ottobre-2014

    Oh grazie mille 🙂 non lo sapevo…Gracias!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *