Doverose scuse a chi mi segue, è stato un periodo non felice per me, si è trascinato per alcuni mesi e si è chiuso con la perdita di mio padre. Ecco i motivi perché il blog si è fermato, le ricette da inserire sospese nelle loro cartelle così come le foto. Questo  chutney ero in dubbio se pubblicarlo ora o l’anno prossimo, ma mi è dispiaciuto, mi sono detta perché? In fondo basta sostituire in questo periodo in cui le ciliegie ormai sono finite, la stessa quantità di pesche per esempio e potrete realizzarlo lo stesso. Ecco in cucina difficilmente non si riesce a trovare la possibilità di recuperare, di variare e adattare le cose, questo il motivo per cui amo la cucina…

Un periodo con tante cose da fare, è stato Maggio, eventi, pranzi da organizzare, una intervista  al proprietario di un caseificio locale, un mese che è stato simile a un concentrato di pomodoro giusto per restare in tema di cibo.

Non che tutti questi impegni mi siano dispiaciuti anzi, li preferisco ai periodi in cui le novità quelle piacevoli mancano, poi tutto ciò che è attinente al cibo mi piace e non mi stanca. Ho organizzato dei menu per comunioni, cercando di accontentare gli ospiti, cercando di capire ciò che avrebbero voluto mangiare, il loro gusto, le aspettative cha avevano e cercando soprattutto di curare, tutto dal centrotavola al menu alla decorazione del piatto finito.

Questo è il lavoro che mi piace perché mi diverto, perché cerco sempre di aggiungere quel tocco di nuovo e fresco, di particolare che contraddistingua le cose che faccio io. Questo chutney di ciliegie, è  stato pensato perché volevo una buona salsa, che non fosse la solita di accompagnamento con i formaggi, i nostri meravigliosi formaggi Pugliesi, ricotta di pecora e canestrato. Ho perciò  pensato cosa potessi fare e l’idea è stata  che  bisognava sfruttare questo periodo in cui le ciliegie abbondano e le cipolle sono belle e giovani. Ho fatto per la prima volta questo chutney ed è stato un successo,  ed è piaciuto tantissimo. Il tocco particolare oltre all’abbinamento cipolla ciliegia è dato da una punta di curry e cannella. Semplicemente fantastico e me lo dico da sola! :- )

 

chutney ciliegia finita-3766
  • 600 gr di ciliegie denocciolate
  • 300 gr di cipolla rossa di Acquaviva
  • 100 gr di zucchero di canna
  • un cucchiaino raso di sale
  • 20 gr di aceto
  • olio di oliva
  • un rametto o due di timo
  • un pizzico di curry
  • un pizzico di cannella
Cuoci la cipolla fatta a pezzettini con dell’olio di oliva, salare un pochino, aggiungere un bicchiere d’acqua e portare a cottura,cercando di farla restare morbida.  Snocciolare le ciliegie, porle in una pentola con lo zucchero di canna e cuocere la marmellata, fino a quando, non la vedete morbida e non acquosa.  Unite le ciliegie alla cipolla, accendete il fuoco e cuocete per qualche minuto. Prima di spegnere aggiungere un po’ di aceto, aromatizzare con del timo, un pizzico di curry e cannella.
chutney ciliegia thumb-3772immagine 1
Sostituite pari peso di ciliegie con pesche e otterrete un fantastico chutney alle pesche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *