Cheesecake agli agrumi

Quando invito a cena gli amici, voglio pensare a tutto, non do mai per scontato che qualcuno  porterà il dolce, inoltre l’ho detto piu volte preparare i dolci mi piace davvero tanto. Siccome nel blog mancava una cheesecake, ed essendo questa la stagione invernale, ho pensato a una buona cheesecake agli agrumi,  finchè ci sono ancora mandarini e le buone arance Italiane…

Ingredienti

  • 250 gr di biscotti secchi
  • 150 gr di burro
  • 2 cucchiai di zucchero di canna
  • Per farcire:
  • 100 ml panna fresca
  • 30 gr di maizena
  • 2 uova intere e 1 tuorlo
  • 100 gr di zucchero bianco
  • 600 gr di crema di formaggio ( philadelphia o simile )
  • 1/2 limone spremuto
  • 1/2 arancia spremuta + la buccia grattugiata di una intera
  • 2 mandarini grattugiati ( la buccia )
  • il succo di un mandarino 
  Per guarnire:

  • cacao amaro
  • o burro di cacao spray
Frullare i biscotti finemente e aggiungere lavorando il burro morbido e lo zucchero di canna.Imburrare uno stampo da 24 cm di diametro e rivestire con carta forno, tagliare dalla carta un cerchio che sia delle dimensione del fondo del tegame e due strisce da mettere sulle pareti , si attaccheranno perchè lo stampo è stato precedentemente imburrato.Versare il composto di biscotti che non risulterà compatto ma che si compatterà dopo. Con le mani appiattite bene sul fondo senza creare bordi, poi usate il dorso di un cucchiaio per schiacciare bene e una volta livellato mettete in frigo per un’ora.In una ciotola mettete le uova intere e il tuorlo, lo zucchero e sbattete bene, aggiungete il formaggio, cercando di eliminare i grumi,poi il succo degli agrumi spremuti, limone, il succo del mandarino e dell’arancia  le bucce grattugiate, la maizena, un pizzico di sale e infine la panna liquida. Accendete il forno a 180° , prendete la base di biscotti dal frigo e versate dentro il composto.Livellare bene e infornare per 30 minuti poi coprite delicatamente con alluminio e continuare la cottura ancora per 40 minuti abbassando la temperatura a 160°. Attenzione non deve scurire, se nonostante avete coperto dovesse colorire troppo prolungate la seconda cottura solo di altri 30 minuti non 40.Estraete la torta dal forno, fate raffreddare a temperatura  ambiente e poi mettete in  frigo per almeno 4 ore. Potete spolverizzare con cacao amaro oppure spruzzare come ho fatto io del burro di cacao marrone e decorare con scorze di arancia candita al cioccolato.
 
 
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *