Biscotti con farina di riso e mandorle (si sciolgono in bocca)

Questa è la mia seconda prova di biscotti per gli intolleranti, è stata una ricetta che ho modificato perchè l’originale mi era venuta con un impasto troppo molle, mi si attaccava dappertutto, cosi in corso d’opera ci ho aggiunto della farina di mandorle, risultato una consistenza talmente friabile che davvero si sciolgono in bocca.

 

All’incirca 30 biscotti:

  • 180 gr di farina di riso
  • 100 gr di fecola di patate
  • 60 gr di farina di mandorle
  • 100 gr di burro
  • 75 gr di zucchero
  • 1 uovo
  • 2 cucchiaini di lievito per dolci
  • 1 baccello di vaniglia

 

Tirate dal figorifero il burro almeno una mezz’ora prima, deve essere morbido e poi impastate in un robot da cucina o a mano in una ciotola, tutti gli ingredienti, in ultimo aggiungete i semini di vaniglia,formate una palla e avvolgete nella pellicola, poi mettete in frigo per un’ora.Dopo, infarinate un piano di lavoro con la fecola; riprendete la pasta dal frigorifero e stendetela con uno spessore di 3mm; tagliate infine dei biscotti con un tagliapasta.Imburrate o mettete della carta forno in una teglia e infornate per 8/10 min fino a che non sono dorati. Fateli raffreddare e conservateli in una scatola di latta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *